In offerta!

Moscato DOC

12,40 8,90

Colore: Giallo paglierino con riflessi dorati
Profumo: Molto intenso,fine con sentori floreali e di salvia
Sapore: Dolce e armonico, fresco, persistente
Uvaggio: 100% Moscato
Affinamento: In Acciaio
Gradazione: 5,5% Vol.
Abbinamenti: Dolci e frutta

Scheda tecnica
Categoria:

Descrizione

DEGUSTAZIONE

Il Moscato di Mora Bassa nasce in vigneti situati nel comune pavese di Montescano, in Lombardia.

È prodotto interamente con uve Moscato, vendemmiate manualmente in cassette. Dopo la fermentazione che avviene naturale in acciaio, la spumantizzazione avviene per rifermentazione in autoclave, secondo metodo Charmat.

Il Moscato di Mora Bassa è caratterizzato da un colore giallo paglierino, con riflessi dorati. Al naso si apre con intensi ed evidenti profumi di fiori bianchi, arricchiti con delicate note di salvia. Al palato risulta dolce e armonico, di gradevole freschezza e persistenza.

Ideale in abbinamento con i dolci, questo vino bianco mosso è perfetto per accompagnare tutte le portate a base di frutta.

ORIGINE: LOMBARDIA

Produzione limitata in termini di quantità, ma una grande varietà di territori e di vini. Ecco ciò che caratterizza la realtà vitivinicola della Lombardia, che presenta produzioni molto diverse tra loro grazie a una notevole eterogeneità degli ambienti, dalle montagne alle colline, dalla pianura fino ai laghi.

Dai grandi rossi della Valtellina alle bollicine della Franciacorta e dell’Oltrepò, la Lombardia ospita denominazioni di fama nazionale e piccole denominazioni meno conosciute. In questa regione convivono vitigni nazionali e internazionali, dando vita a prodotti enologici più o meno legati al territorio, ma sempre accomunati da una grande qualità.